Dimensione Caratteri

Colori

Accessibilita'

header

Unione Europea.Ministero del Lavoro e Delle Politiche SocialiGoverno Italianofse in ItaliaMinistero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Save the Date: 28 ottobre 2015 - La VAS: strumento di governance e indirizzo per la pianificazione delle aree naturali protette

Laboratorio tematico

“La VAS: strumento di governance e indirizzo per la pianificazione delle aree naturali protette”

Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale 2007-2013 "Governance e Azioni di Sistema", il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in qualità di beneficiario della linea di intervento Sviluppo Sostenibile del Programma, ha organizzato il 28 ottobre presso l’Auditorium del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in collaborazione con la Direzione Generale per la Protezione della Natura e del Mare il laboratorio tematico dal titolo “La VAS: strumento di governance  e indirizzo per la pianificazione delle aree naturali protette”

La giornata, nella quale sono intervenuti le Amministrazioni interessate (Direzioni Generali MATTM, Regioni, Enti Gestori delle Aree Naturali Protette) e altri soggetti pubblici e privati comunque coinvolti nei processi di valutazione e pianificazione, è stata realizzata in continuità con i due Workshop tenutisi lo scorso luglio, a Palermo e Salerno sul tema “La valutazione ambientale e la pianificazione integrata delle aree naturali protette e dei siti Natura 2000”, nel corso dei quali è stato trattato il tema dei processi di valutazione ambientale connessi alla predisposizione e all’approvazione degli strumenti di pianificazione, regolamentazione e gestione delle aree protette e dei siti della Rete Natura 2000.

L’evento di ottobre, concludendo gli appuntamenti dedicati a questo tema, ha avuto come obiettivo l’approfondimento degli aspetti che si sono rivelati di maggior interesse per i partecipanti alle giornate di Palermo e Salerno in quanto configuratisi come nodi critici da risolvere al fine di migliorare l’efficacia degli strumenti di gestione dei territori sottoposti a tutela ed ha aperto un confronto con gli enti interessati anche rispetto ai possibili percorsi da intraprendere per semplificare le procedure o superare le situazioni critiche che si sono presentate.

L’approccio al processo di VAS per i piani dei parchi, il rapporto tra le valutazioni ambientali che interessano il territorio protetto (VAS-VINCA) nonché le modalità e gli strumenti per l’integrazione delle misure di conservazione dei siti Natura 2000 con gli specifici strumenti di gestione dei Parchi e la governance per il monitoraggio ambientale del piano, sono stati i principali temi affrontati nelle diverse sessioni tecniche che si sono succedute e che hanno sempre previsto un momento di dibattito con il pubblico presente in sala per ampliare la discussione.

In particolare nella giornata, che ha visto un’ampia partecipazione di enti pubblici aventi specifiche competenze in termini di gestione e pianificazione delle Aree Naturali Protette, è stato sottolineato il ruolo della VAS non come “strumento di accompagnamento” o “giustapposizione procedimentale” alla pianificazione, ma come strumento per la pianificazione, anche per le Aree Naturali Protette per le quali è opportuno attivare un processo di costruzione di un’identità comune senza però rinunciare a quelle che sono le peculiari vocazioni dei territori. E’ stata inoltre rappresentata la necessità di adottare sistemi/protocolli con i quali siano definite tempistiche certe in modo da favorire l’integrazione tra i differenti livelli di pianificazione e quelli della valutazione.

In allegato è disponibile il programma dell'evento. E’ poi possibile accedere alla sezione riportante le presentazioni della giornata, cliccando sull'immagine riportata di seguito.

Allegati:
Scarica questo file (LAB_TEM_ROMA 2015 - programma.pdf)Programma Evento[ ]384 Kb
Scarica questo file (LAB_TEM_ROMA 2015 - scheda iscrizione.pdf)Scheda Iscrizione[ ]1008 Kb

Video

Photo Gallery